ATTIVITA’ DI CONTROLLO E MANUTENZIONE DEL CAVALCAVIA DI VIALE LOMBARDIA

 

Il cavalcavia ferroviario di Viale Lombardia, costruito tra il 1959 e il 1962, è soggetto a verifiche periodiche con cadenza annuale da parte di Rete Ferroviaria Italiana.

Il 18 novembre 2016, RFI ha avvisato il Comune di Pregnana che durante la più recente verifica erano state evidenziate possibili criticità. E’ stato quindi concordato un sopralluogo congiunto tenutosi il  21 novembre, nel corso del quale, nonostante le strutture fossero in parte coperte dalla vegetazione, sono stati riscontrati ammaloramenti dovuti all’età della struttura: invecchiamento del cemento armato e ferri di armatura parzialmente scoperti e intaccati.

Con ordinanza n. 38 del 21 novembre 2016, a scopo precauzionale per ridurre le vibrazioni dovute al passaggio dei mezzi pesanti, è stato istituito il limite di velocità a 30km/h per il cavalcavia di viale Lombardia, da via Liguria alla rotatoria con via Castellazzo.

Dopo aver pulito completamente le strutture e le aree circostanti dagli arbusti e dai rampicanti che erano cresciuti negli anni, il giorno 28 novembre 2016, insieme ad un ingegnere qualificato da noi individuato, è stato effettuato un secondo sopralluogo: la struttura completamente pulita presenta lesioni evidenti dei cementi armati sulle quali sarà necessario intervenire tempestivamente, rappresentando una possibile fonte di rischio.

E’ stata immediatamente convocata una conferenza di servizi con RFI che si svolgerà alla fine di questa settimana; al tecnico individuato dal Comune è stata richiesta le redazione di una perizia statica della struttura, necessaria per stabilire poi con quali modalità intervenire.

Nel frattempo, per aumentare ulteriormente il livello di tutela, con ordinanza n. 39 del 28 novembre 2016 è stato disposto il divieto di transito assoluto per i mezzi pesanti oltre 35 quintali, compresi quelli del trasporto pubblico. Il divieto rimarrà in vigore sino all’esito della perizia o comunque sino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza della struttura.

L’Amministrazione Comunale ha dato la massima priorità a questa attività e sta garantendo fin da subito la completa disponibilità delle risorse economiche e strumentali necessarie.

La cittadinanza verrà tempestivamente informata dei futuri sviluppi della situazione.

 

La Giunta Comunale di Pregnana Milanese

28 novembre 2016