Assegno ai nuclei familiari con almeno 3 figli minori

Descrizione
E’ un contributo in denaro erogato dall’INPS e gestito dal Comune, a sostegno delle famiglie italiane, comunitarie o stranieri con regolare carta di soggiorno, residenti, con tre o più figli tutti al di sotto dei 18 anni, la cui situazione reddituale e patrimoniale (mobiliare ed immobiliare) non superi la soglia stabilita annualmente dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Chi può fare la richiesta
Le famiglie con tre o più figli minorenni, con un ISEE inferiore ad una data soglia prestabilita annualmente

Dove andare
La domanda deve essere presentata all’ufficio servizi sociali, utilizzando l’apposito modulo, chi non avesse un ISEE in corso di validità, può chiedere contestualmente il calcolo, compilando la dichiarazione necessaria (vedi informativa calcolo ISEE)

Cosa presentare
L’ISEE in corso di validità, se non disponibile la dichiarazione per il calcolo dell’ISEE

Tempi di risposta
La liquidazione avviene entro 1-2 mesi dall’invio telematico della distinta di pagamento all’INPS

Cosa fare
Occorre presentare domanda scritta, servendosi dell’apposita modulistica.

Quando fare la richiesta
Se in possesso dei requisiti è possibile presentare la richiesta entro il 31 gennaio di ogni anno.

Nella domanda viene indicato il periodo di permanenza dei requisiti, ciò al fine di calcolare il contributo su base annua o su base mensile.

Note
L’ufficio provvede ad inviare la risposta per posta direttamente alla persona che ha presentato domanda. L’inps erogherà il contributo secodo le modalità indicate nell’istanza dal richiedente (assegno circolare non trasferibile, accredito in c/c)

Norme di riferimento
Art.65 L.448/98 e successive modifiche DPCM 21.12.2000 n.452