Inserimento lavorativo Disabili-Soggetti a rischio di emarginazione sociale

Descrizione

Il Servizio si occupa di effettuare azioni finalizzate a favorire l’integrazione lavorativa di persone disabili o appartenenti a fasce deboli.
Per ogni utente candidato al percorso formativo viene redatto un progetto personalizzato che si prefigge i seguenti obiettivi:

  • conoscere le capacità lavorative della persona per definire un intervento strutturato in tappe graduali di apprendimento tecnico/pratico nel contesto lavorativo;
  • predisporre percorsi di avviamento e preparazione al lavoro (tirocinio, stages, corsi di formazione-aggiornamento);
  • rivalutare le capacità lavorative espresse dalla persona;
  • orientare la persona verso settori specifici di impiego.

Per ogni intervento viene redatto un accordo tra il Comune, il beneficiario e l’eventuale Azienda/Cooperativa per disciplinare i rapporti, le responsabilità, le linee comportamentali, gli obiettivi specifici della formazione lavorativa.

In alcuni casi viene riconosciuto al candidato un compenso economico denominato “borsa lavoro”, la cui entità economica varia a seconda del progetto individualizzato.
Ogni borsa lavoro attivata viene comunicata all’Ufficio Provinciale del lavoro e l’Amministrazione Comunale provvede all’apertura della posizione INAIL.

Chi può fare richiesta

Soggetti con riconoscimento di invalidità civile in cerca di occupazione, soggetti con gravi difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro , possono esprimere il proprio interesse ad avviare percorsi di formazione lavorativa.

Dove andare

Deve essere richiesto un colloquio con l’Assistente Sociale.

Cosa presentare

La documentazione relativa al riconoscimento di invalidità civile, altra documentazione che attesti lo svantaggio lavorativo, eventuale curriculum.

Tempi di risposta

Entro 1 mese dal primo contatto con l’Assistente Sociale. In alcuni casi la risposta potrebbe essere negativa per l’impossibilità di trovare il contesto lavorativo che possa accogliere l’interessato o per esaurimento delle risorse economiche stanziate a bilancio per questo specifico intervento.

Quando fare la richiesta

La richiesta può essere fatta in qualsiasi momento dell’ anno.