Legge Regionale 13/2009 Azioni straordinarie per lo sviluppo e la riqualificazione del patrimonio edilizio ed urbanistico della Lombardia

Con la Legge N 13 del 16 Luglio 2009 la Regione Lombardia ha promosso interventi edilizi in deroga alle previsioni urbanistiche locali dando facoltà alle Amministrazioni comunali di prevedere le condizioni della sua applicazione.

La Legge Regionale in oggetto detta disposizioni circa:

  • il possibile utilizzo del patrimonio edilizio esistente,
  • l’ampliamento e la sostituzione di edifici esistenti
  • la riqualificazione di quartieri di edilizia residenziale pubblica

tali possibilità sono dettagliatamente descritte negli articoli 2, 3 e 4, con riferimento:

  • all’utilizzo del patrimonio edilizio esistente a norma dell’art. 2;
  • all’ampliamento e sostituzione degli edifici esistenti ai sensi dell’art. 3, commi 1, 3 e 4;
  • alla riqualificazione di quartieri di edilizia residenziale pubblica a norma dell’art. 4.

Il Consiglio Comunale ha deliberato, nella seduta del 14 ottobre 2009, in merito all’applicazione della legge.