Matrimonio: richiesta di pubblicazioni per cittadini stranieri

Descrizione
Pubblicazioni di matrimonio civile o religioso, di cittadini stranieri residenti in italia.

Chi può fare la richiesta
Entrambi i nubendi.

Dove andare
Ufficio di Stato Civile presso la sede municipale.

Cosa presentare
Documento di identità  o passaporto, nulla osta rilasciato dalla ambasciata o consolato di appartenenza, legalizzato dalla prefettura e richiesta di pubblicazioni da parte del parroco o del ministro di culto se il matrimonio è religioso. Se gli sposi sono residenti all’estero, si omette la pubblicazione e si procede, dopo aver consegnanto il nulla osta legalizzato dalla prefetura, alla celebrazione del matrimonio.

Tempi di risposta
Dipende dai consolati, alla presentazione della documentazione nell arco di pochi giorni è possibile fissare un appuntamento.

Cosa fare
Quando viene fissato l’ appuntamento, presentarsi all’ ufficio di stato civile.

Quando fare la richiesta
Due/tre mesi prima della data prevista del matrimonio.

Note
Se il matrimonio civile viene celebrato in un comune diverso da quello di residenza, è necessario presentare al comune dove viene celebrato il matrimonio, l’atto di delega rilasciato dal comune che ha effettuato la pubblicazione.

Norme di riferimento
D.P.R. 3 novembre 2000 n.396