BOTTI A CAPODANNO? SI’, MA IN SICUREZZA E CON MODERAZIONE

SICURI E MODERATI

Come ogni anno all’approssimarsi del 31 dicembre è utile ricordare a tutti quelli che apprezzano l’uso dei “botti di Capodanno” che questa tradizione può essere seguita nel rispetto della sicurezza e della tranquillità di chi invece li apprezza meno, persone e animali.
Regione Lombardia ha prodotto un vademecum sull’uso dei fuochi artificiali e degli altri prodotti pirotecnici per divertirsi senza rischi e limitando il disturbo della quiete.
– Ricordate di usare solo prodotti legali e non manomessi, certificati col marchio CE, correttamente conservati, venduti solo da commercianti autorizzati: chi compra prodotti non legali o utilizza quelli per i quali sono richieste capacità professionali mette in pericolo se stesso e gli altri.
– Utilizzate i fuochi e i botti responsabilmente: leggete le istruzioni, non fateli usare ai bambini, usate solo un prodotto per volta e tenete gli spettatori lontani dal punto di accensione.
– Non usate prodotti inesplosi, tenete i prodotti spenti lontani dal punto di accensione e smaltite correttamente le parti residue: le esplosioni accidentali possono causare danni gravi e permanenti specie ai più piccoli.
Il mio personale invito è ad utilizzare prodotti a basso impatto sonoro o limitati al solo effetto illuminante: dopotutto ci possiamo divertire molto e far divertire i nostri bambini rendendo scintillante la notte di Capodanno senza fare (troppo) rumore e senza spaventare gli animali che vivono insieme a noi.
Per qualsiasi dubbio o segnalazione non esitate a contattare la Polizia Locale o le Forze dell’Ordine.

Angelo Bosani

Sindaco del Comune di Pregnana Milanese