Comunicato del Sindaco e della Giunta circa l’ennesima strage di migranti

L’Amministrazione Comunale, colpita dall’ennesima strage di migranti (si stimano centinaia di vittime) avvenuta nel Canale di Sicilia,  proclama lutto cittadino esponendo le bandiere a mezz’asta.

Esprime il proprio cordoglio alle famiglie delle vittime e ribadisce la necessità di trovare una soluzione politica del problema a livello internazionale.”

Occorre un  cambio di rotta delle politiche europee sull’immigrazione e trovare una soluzione strutturale al problema. Non è  possibile che l’azione del  nostro Paese  sia ridotta, di fatto, a mera contabilità di morte.

Non è più il tempo di ascoltare dichiarazioni che cercano solo capri espiatori: i trafficanti, gli scafisti, l’instabilità della Libia, il Governo, l’Europa ..ecc ecc ecc.

O peggio di sciacallaggio politico….. fatto sulla pelle, come ha ricordato ieri Papa Francesco, di uomini, donne e bambini che hanno, nella stragrande maggioranza, la colpa di fuggire da guerre, regimi dittatoriali e dalla fame.

E di avere, come ogni essere umano, l’aspirazione di poter avere e godere di una vita degna di essere vissuta.

Occorre non solo pensare a come affrontare “un’emergenza”,  ma cambiare ottica e pensare a come gestire e trovare soluzioni un fenomeno della storia, del presente, dell’umanità.

 

Il Sindaco e la Giunta Comunale