Comunicato dell’Amministrazione Comunale sui fatti di Parigi

E’ difficile trovare parole adeguate per condannare a sufficienza il disumano attacco terroristico compiuto a Parigi.

Un vero e proprio atto di guerra che assume contorni di assoluta negazione di qualsiasi valore umano, perchè deliberatamente compiuto contro persone inermi. Spargere morte e terrore usando parole di fede è assolutamente falso e ipocrita. Bisogna che tutti facciamo sentire la nostra voce contro il fanatismo terroristico.

Pregnana abbraccia la Città di Parigi, simbolo universale di civiltà e libertà, capitale dell’Europa, colpita dall’atto di guerra dei terroristi. Abbassiamo a lutto e nostre bandiere solidali con tutti i francesi, con le famiglie dei martiri dell’odio. L’attacco a Parigi, la strage di cittadini inermi, è una sfida alla pace, è la manifestazione del fanatismo di stampo nazista dell’ISIS, della barbarie che vuol farsi stato del terrore. Da ogni parte deve venire una risposta fermissima, irrevocabile, che faccia vincere i diritti dell’umanità e mobiliti con le ragioni della democrazia, della cultura e della tolleranza la forza necessaria per vincere con tutte le armi necessarie la sfida portata al cuore della Democrazia. Per estirpare senza indugi la minaccia contro un futuro di pace, convivenza e diritti

Questi fatti non devono in nessun modo intimidirci né spingerci a cambiare il nostro modo di essere, di vivere e di pensare. I terroristi non riusciranno mai ad avvelenare la nostra mente.

 

La nostra volontà di vivere insieme nel rispetto reciproco deve essere più forte della paura e dell’odio.

Al terrorismo, alla guerra e all’odio rispondiamo tutti assieme con più libertà, più uguaglianza, più fraternità.

Fermiamo la barbarie.

La Giunta Comunale di Pregnana Milanese

Parigi